Eleonora Piraino

Dei delitti contro il sentimento degli animali
facebook  twitter  rss  divulgo

mercoledì 30 luglio 2014 

MegAperitivo per aiutare i cani di Palmi

MILANO 28/11/2010 – ChiLiAmaCiSegua organizza un aperitivo con musica dal vivo presso il ristorante CHIMIAMA Viale del Ghisallo, 20 – P. le Kennedy ex spazio Mercedes Milano domenica 28 novembre 2010 ore 20: EURO 15 PIATTO A SCELTA + DRINK (di cui 5 in donazione all'associazione per la cura e l’ospitalità dei cani di Palmi): VI ASPETTIAMO NUMEROSISSIMI!

Solo su prenotazione :

Monica 338 8548461  moky80@alice.it

 

Gloria 339 8285238  gloria@chiliamacisegua.org

 

NUOVI GADGET PER IL TUO NATALE! SOSTIENICI!

Lascia un Commento

*
cerco casa
13-09-2013 | 16:06
Greta, ora Lilla: ADOTTATA!

Greta è nata a fine giugno nelle campagne della Tuscia da madre campagnola e padre incerto. Ma lei ha subito deciso che la vita di campagna non le piaceva. Ha fatto fagotto, ha salutato la sua mamma e i suoi fratellini ed è partita sperando in un futuro migliore. È approdata nel nostro terreno del casale di campagna una sera di metà agosto quando uno dei nostri cani l’ha trovata e relegata su una siepe. Lei ha cominciato ad urlare disperata e noi l’abbiamo sentita e recuperata. Ma era molto spaventata e piuttosto selvatica quindi, dopo aver fatto due fusa, mi è scappata dalle braccia e si è andata a nascondere tra le fratte che circondano una Madonnina di campagna. Ho provato ad avvicinarla, ma niente, era troppo spaventata. Non conosceva l’essere umano e, anche se qualcosa forse le diceva che quella era la strada giusta per cambiare vita, non sapeva fidarsi del tutto. E quindi è rimasta lì, in attesa. La mattina dopo era ancora rannicchiata sotto a quella Madonnina: l’ho sfamata e ho provato ad avvicinarmi. Niente. Faceva il pane per terra, ma la paura era ancora troppa. E così per circa una settimana. Ogni giorno si avvicinava sempre di più, fino a capire che quella mano non le avrebbe mai fatto del male, e si è fatta prendere in braccio ed è stata tutta una coccola, per poi, peró, scappare nuovamente. A quel punto ho individuato la sua famiglia, a circa 1 km di distanza. Gattini di campagna che vivono presso una famiglia di campagna… ho pensato che magari si fosse persa… e l’ho riportata lì. Ma lei era fermamente convinta che la vita di campagna non le piaceva, e la mattina dopo era di nuovo alla Madonnina. E lì ho capito: Greta vuole una famiglia di città.

 »

05-10-2012 | 09:28
Gnappa: ADOTTATA (da me...) e ora sul Ponte dell'Arcobaleno :'(

Cari mamma e/o papà,

mi chiamo Gnappa, sono nata verso fine giugno nelle campagne della Tuscia, sono una gattina allegra, buonissima e vivace, oltre che una gran mangiona. Quando avevo più o meno 3 mesi due zietti volontari mi hanno trovato in mezzo alla strada e, preoccupati per la mia vita, mi hanno portato a casa con loro, a Roma, al sicuro. Lì ho conosciuto i loro bimbi pelosi: Maggy e Jazz, due cani (carini, simpatici, ma niente di che… sempre cani sono…), e Ciccio, il mio amato gattone rosso: all’inizio non voleva saperne di me, diventava tutto gonfio e mi diceva un sacco di parolacce, poi l’ho conquistato con le mie moine (femmina sono!). Ma io non sono arrivata in questa casa per restarci purtroppo, anche se gli zii mi amano tanto, ma mi rendo conto anche io che 4 animali sono tanti e la casa è piccola… Poi gli zii si sono appena sposati, se dovesse arrivare un bimbo prima o poi, staremmo proprio strettini… Allora mi hanno fatto un sacco di belle foto e le hanno messe su internet per cercare la mia mamma e il mio papà, che, sono sicura, si nascondono da qualche parte (anche se molto bene, devo dire…). All’inizio hanno chiamato parecchie persone, ma gli zii volevano essere sicura che io stessi bene prima di darmi in adozione, allora mi hanno fatto fare le analisi del sangue (mannaggia a loro, che dolore!). I risultati, ahimè, non sono stati positivi… Purtroppo hanno scoperto che sono malata: ho la leucemia felina (Felv+), malattia contagiosa solo da gatto a gatto (se non vaccinato), e NON da gatto a uomo. E’ come la leucemia umana, può avere diversi gradi, presentarsi sotto diverse forme, e anche essere asintomatica, ma non è curabile. Al momento sto benissimo e voglio vivere, amare, essere amata. Me lo merito anche io, o no…? O forse solo perché sono malata devo pensare che non c’è nessuno per me al mondo? Gli zii mi amano tantissimo, ma davvero non possono… Anche perché altrimenti non potrebbero più salvare altri sfortunati dalla strada. Adottandomi non aiuti solo me, ma dai anche la possibilità ad altri sfortunati di passare per casa degli zietti che poi troveranno loro una Famiglia. Io posso vivere tranquillamente con i cani e con gatti malati come me, oppure sani, ma vaccinati. Avendo la leucemia ho i globuli bianchi bassi e devo vivere in casa, protetta, riguardata e senza troppo stress. Ti prego, non mi scartare solo per la mia malattia… L’Amore che ti darò sarà ancora più grande… Per adottarmi chiama zia Eleonora al 3395016032. Si preferiranno adozioni su Roma per evitarmi viaggi stressanti, ma si valuteranno anche altre richieste. Sterilizzazione obbligatoria (da valutare con il veterinario). Per cercare l’adozione giusta si chiederà la compilazione di un questionario pre-affido (chiedetelo inviando una mail a eleonorapiraino@hotmail.it) , cui seguirà un controllo pre-affido e la firma del modulo di adozione. Gnappa ti cerca. Scegli di amarla. Video di Gnappa e Cicciohttp://youtu.be/49ireh6yqV8 e http://youtu.be/0uDZ1gdml6g

 

25-05-2012 | 15:13
Amelie: ADOTTATA!

[(cucciola di 5/6 mesi x 7 kg di peso) + (strada x tante macchine)] x Napoli = ?

Questa espressione penso la sappiano risolvere tutti… La risposta è MORTE SICURA…

Ma se al tutto ci aggiungiamo un Angelo Custode di nome Roberta allora le cose cambiano…

Questa cucciola è stata trovata per strada. Si avvicinava a tutte le macchine che le sfrecciavano accanto… Il perchè è facilmente intuibile: era stata appena scaricata da una di quelle auto…

Ma una ragazza l’ha vista: piccola, indifesa, completamente smarrita, e non ha potuto lasciarla lì. Ora la piccola cerca casa perchè Roberta non può tenerla con sè (ha un cane molto territoriale e la piccola sta rischiando grosso…).

La piccola Amelie cerca casa in tutta Italia previo controllo pre-affido, disponibilità a controlli post-adozione e firma del modulo di affido. Si chiederà un piccolo rimborso, pari a 60€, per la sterilizzazione.

Eleonora 3395016032

 

26-10-2011 | 12:27
Sprizza: ADOTTATA!!!

Sprizza, perchè sprizza gioia da tutti i pori, come potete vedere cliccando qui: video di Sprizza… Nonostante sia stata abbandonata ora che è solo una cucciola… Lei si trova a Napoli, per strada, ha 6 mesi circa (nata presumibilmente verso aprile-maggio 2011) e pesa sui 6 kg… Una scriccioletta che ringrazia la vita, nonostante la vita con lei non sia stata molto generosa, avendole regalato la strada come amica… Diamole un buon motivo per gioire, diamole una Famiglia. Sprizza si trova a Napoli, ma si affida in tutta Italia previo controllo preaffido, disponibilità a controlli postadozione e firma del modulo di affido. Obbligo di sterilizzazione. Eleonora 3395016032

 

11-07-2011 | 16:43
Pulcinella: ADOTTATO!

Ciao, mi chiamo Pulcinella, come il nome del ristorante dove mi hanno abbandonato… Sanno che qui mangio buon cibo, ed è probabilmente per questo che hanno deciso di mollarmi proprio qui… Ma non sanno che a pochi metri c’è una strada a scorrimento veloce…? No, sicuramente non lo sanno, altrimenti mai lo avrebbero fatto… Mai delle persone sarebbero in grado di fare una cosa del genere, no?! Io sono un gattino rosso, ho circa 2 mesi e mezzo, massimo 3, sono buonissimo e di una dolcezza disarmante… E mi sono già bruciacchiato la punta di un orecchio avvicinandomi troppo ad una candela… Portami via con te, ti prego… Chiama Eleonora al 3395016032. Sono adottabile in tutta Italia previo controllo pre-affido, disponibilità a controlli post-adozione e firma del modulo di affido.

Pulcinella è stato felicemente adottato!

 

28-06-2011 | 15:13
Cesarino: ADOTTATO!

Cesarino ha circa 2 mesi (nato verso metà settembre); è un gattino che un paio di settimane fa pesava solo 400 g… E’ stato trovato per strada moribondo e portato subito dal veterinario… Dove è stato abbandonato di nuovo… Aveva la gastrointerite, una malattia in bocca che gli aveva scarnificato i denti, la tigna…. Era dato per spacciato… Ma, contro ogni previsione, Cesarino è stato più forte di tutto, e ha lottato come un guerriero… E ce l’ha fatta! E’ fuori pericolo! Ora questo piccolino cerca il motivo che l’ha spinto a lottare così tanto: quella persona che gli appariva in sogno e che gli chiedeva di essere forte… quella persona che si nasconde da qualche parte e che ancora non sa che questo esserino ha lottato contro tutto e contro tutti solo per lei.

Ecco un video di Cesarino.

Adottabile in tutta Italia previo controllo preaffido, firma del modulo di affido e disponibilità a controlli postadozione.

Eleonora 339.5016032

 

Cesarino è stato felicemente adottato!